Frame

 

Continuando la scia di successi della stagione 2014/2015, Frame si prepara per un altro grande appuntamento con la migliore musica da club e ancora una volta propone al suo fedele pubblico un’artista d’eccezione: il 7 Marzo 2015 la consolle di Zona Roveri sarà diretta dal geniale Martin Buttrich.

Martin Buttrich è uno dei più convincenti talenti della club culture dell’ultimo decennio. Animato da una viscerale passione per la musica elettronica, Buttrich prende parte ad un’interminabile serie di progetti sonori, spesso celando la propria identità sotto mutevoli pseudonimi.
Il suo debutto discografico avviene nella metà degli anni ’90 sull’etichetta tedesca LiTime nei cui uffici incontra l’allora esordiente Timo Maas che, intuito il potenziale artistico di Martin, lo invita immediatamente a lavorare insieme in studio. I primi frutti di questa proficua collaborazione sono una serie di coinvolgenti techno hits e di sorprendenti brani trance. Martin si misura poi con la migliore scena house internazionale, siglando numerosi e fortunatissimi brani inediti e remix.

Martin ha stretto un forte sodalizio artistico con Loco Dice, con cui combina le rispettive esperienze per elaborare una miscela sonora in bilico tra le sonorità scure e distorte sviluppate per Timo e la più intrigante deep e tech house: un groove nuovo, ipnotico e travolgente che domina il panorama degli ultimi due anni.

Forte di questa impressionante quantità di esperienze e partecipazioni, oggi il nome di Martin Buttrich cavalca la meritata fama internazionale: il fatto che le leggende della techno e della house music, da Carl Craig a Steve Bug, facciano la fila per pubblicare il suo materiale conferma l’indiscutibile talento di questo artista.

In collaborazione con i più noti gruppi della nightlife bolognese, Swag e Fever, FRAME PARTY si preannuncia come sempre come un esplosivo appuntamento, proponendo ancora una volta la più ricercata cultura musicale e le più attuali forme d’arte visiva, per uno show che coinvolge e travolge il pubblico danzante anche grazie ad esclusive elaborazioni a cura di Aelion Project, note come STAGE DESIGN, installazioni di video-mapping appositamente progettate e studiate per incorniciare al meglio il palco e creare una scenografia multisensoriale.

————————–————————–————————–

LINE UP:

Martin Buttrich (Desolat)

Matteo Vanti

Enrico Montenegro

Antonio Feroleto

Scroll to Top