nuke 14 febbraio

 

Venerdì 14 Febbraio si terrà la prima semifinale che decreterà 2 dei 4 gruppi che si sfideranno nella finale del 15 marzo.

HEADLINERS

I Deadly Dive (Jetglow records) arrivano dalla svizzera ticinese in promozione del loro disco a suon di hard rock contaminato da band quali Airbourne, Britny Fox, Van halen e Zakk Wylde.
Potete scaldarvi le orecchie con il loro primo videoclip “Mark of the wild”.
In supporto decollano dalla Romagna gli ormai famigerati Speed Stroke, band che in pochissimi anni ha saputo conquistarsi un seguito numeroso, levandosi moltissime soddisfazioni sui palchi di mezza italia. L’intensa attività live gli ha fatto conquistare un contratto con l’italiana Built to kill, e sono carichissimi per cavalcare il palco con il loro singolo tormentone “Age of Rock n Roll”.

CONTEST

*JOBBE*
I ragazzi che formano i Jobbe hanno assaggiato il palco per la prima volta proprio nell’eliminatoria che ha decretato la loro promozione in semifinale, propongono un rock italiano melodico con pezzi semplici ma d’effetto, e tecnicamente ci sanno fare parecchio.

*NOBODY WILL CARE*
Ex Head on collision, nuovo cantante e nuovo batterista cambiano la vita. Il genere resta la solita formula pop-punk anni 90 che conosciamo già, impreziosita con suoni e soluzioni attuali atte a far saltare il pubblico. Metodologia che i NWC sanno usare sapientemente, vi faranno saltare anche in semifinale.

*HAVENLOST*
8 musicisti compongono questa band che dal 2010 ad oggi ha inciso un EP omonimo di metal sinfonico e suonato un cospicuo numero di live. Molto seguiti nella scena bolognese e completamente a loro agio sul palco, le loro esibizioni live sono impeccabili. Stavolta, con 30 minuti di esibizione, sapranno elevare l’attenzione molto di più della prima eliminatoria.

*SHEN*
Mathcore addicted questi Shen che con il passare dei mesi stanno diventando una stupenda realtà con una perfetta presenza scenica utile a sparare in faccia al pubblico i pezzi del loro primo EP “LIE.AWAKE”. Vedremo se, a dispetto del genere di non facile ascolto, riusciranno a riconquistare pubblico e giuria e a passare in finale.

Scroll to Top